Scarpine facili all’uncinetto
tutorials, uncinetto | 21 febbraio 2011

mini scarpine all'uncinetto

Proprio per iniziare a lavorare all’uncinetto vi propongo questo semplicissimo modellino di scarpine per neonato anche perchè ognuno di noi ha qualcuno a cui regalarle, no?

Una delle cose più importanti nel lavoro crochet è la presa stessa dell’uncinetto, bisogna stare comodi mentre si lavora e così sarà un piacevole momento della nostra giornata e ci farà anche rilassare.

Dalla foto seguente si vede l’esatta presa dell’uncinetto, non guardate solo la mano destra perchè anche la sinistra è estermamente importante, deve sempre tenere il filo teso.

presa dell'uncinetto

Per iniziare io ho fatto 15 catenelle ma regolatevi voi perchè la grandezza dipende dal filato che utilizzate,(io ho usato una lana di media grossezza e un uncinetto di 3mm)

bisogna poi lavorare 20 giri a punto basso, non sto qui a spiegarlo perchè sulla rete ci sono video molto chiari come questo per esempio che inoltre spiega anche catenella e punto alto,

finito il 20simo giro continuo facendo altre 15 catenelle, lavoro il giro sempre con i punti bassi e dall’altra parte continuo con altre 15 catenelle così da creare una “T”,

lavoro 15 giri con tutti punti bassi e chiudo il lavoro.

scarpine uncinetto

Per terminare bisogna solo cucire le due parti laterali della “T” con la base del lavoro, cucire al rovescio e poi il gioco è fatto!

Ovviamente si possono personalizzare in vari modi, il più semplice è un cordoncino di 30 catenelle cucito sulla scarpina a mo’ di fiocchetto.

scarpine uncinetto

scarpine uncinetto

scarpine uncinetto

Se vi può servire scaricatevi il pdf dove c’è lo schemino.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti è piaciuto questo articolo? Allora condividilo con i tuoi amici

  Tag:,

  1. Piccolalory

    Bellissime!!!! E che tempismo ;-) ! Devo assolutamente riuscire a farle!

    • silvia

      Ma si che ce la fai, provale anche in cotone, così la tua bimba le indosserà anche quest’estate.

  2. sara

    ho un’amica che partorisce fra poco… sarebbe proprio una bella idea

  3. sara

    ho un’amica che partorisce fra poco… potrei provare!

  4. sara

    ops… mi dava errore! scusami

    • silvia

      Nessun problema, figurati.
      Ti posso garantire che saranno graditissime dalla tua amica, i lavori fatti a mano hanno un grande valore anche se sono piccoli piccoli come queste scarpine!

  5. ChiaraT

    Molto belle! Sembrano abbastanza semplici da fare e poi un regalo fatto a mano è sempre un regalo prezioso!

  6. mammasorriso

    molto sfiziose! sono un bel regalo da fare o ricevere!

  7. raffaela

    anche io mi sono già messa all’opera però dimmi più o meno quanto devono venire lunghe le prime 15 catenelle perchè credo che più che una scarpina sto facendo uno scarpone :-)

    • silvia

      Con la lana che ho usato io è venuto di 4 centimetri ma puoi farlo anche più largo, dipende anche dal piedino a cui devi mettere la scarpina, ovviamente poi dovrai fare della stessa misura anche le due estremità delle “T”.

  8. Anonimo

    Sono deliziose Sissi…poi viste dal vivo ancora di più…!!!!sei geniale come sempre… :)

  9. Elisa

    Il commento con scritto anonimo è di “icia”… mi sono sbagliata Sissi :)

  10. Rugiada

    Che belle! Voglio provare a farle in miniatura per le mie bambole waldorf! Grazie Ru :)

    • silvia

      …anche qui da noi la bambola di Annalisa ne indossa un paio ;)

  11. bella

    Grazie mille !!! Mi sono servite per mio fratello

    • silvia

      sono contenta! un abbraccio

  12. Serenella

    Uaooooooo………sono molto carine…..adesso provo a farle……grazie!!!!!!!!

  13. silvia

    Ciao!
    Avrò provato a fare queste scarpine bellissime almeno una decina di volte con scarsissimi risultati ed avrei delle domande da porti….io ho un uncino 3,5 e una lana abbastanza fine, come svolgo il lavoro (numero catenelle, giri, etc) per farle venire di una misura decente?
    Poi alla fine del lavoro le hai cucite con un punto particolare?
    grazie mille!
    complimenti per il blog!
    Silvia

    • silvia

      Cara Silvia io ho usato un uncinetto 3 ma non penso che sia un problema se ne usi uno poco più grande, forse tu stai iniziando dalla parte superiore, cioè dalla parte lunga, tempo fa infatti mi dicevi che non sapevi quanto dovevi diminuire…tu invece prova ad iniziare dall’altro lato così dovrai aumentare e ti potrai regolare meglio con la parte che hai già fatto, inizi quindi con 15 catenelle e vai su col punto basso per 20 giri(vedi se magari con l’uncinetto più grande ti bastano 13 catenelle e 17 giri) poi aumenti da una parte e dall’altra circa 15 maglie…fammi sapere!

  14. Irene

    Belle davvero! Anche io ho due amiche che partoriscono tra poco. Le realizzerò con piacere. Grazie per lo schema.

  15. CriCrilla

    Sono davvero carine, semplici ma davvero d’effetto! Mi fanno pensare al Giappone!!! Complimenti
    CriCrilla

  16. Adelaide

    GRAZIE! Questa scarpette sono tenerissime e dolcissime,il tocco finale del fiocchino e del fiorellino le rende ancora più belle. Ottimo gusto! Oggi provo sicuramente a farle, sono nati due gemellini ad una mia amica, quindi mi metto all’opera e ti tengo informata sul risultato. Ti sono molto grata. Ciao!

    • silvia

      Grazie a te Adelaide, aspetto tue notizie allora!

  17. francesca70

    Ciao! sono alle prime armi.volevo fare delle scarpine di cotone ad una bimba appena nata. ho un cotone che lavora con un uncinetto 3.5… mi sono letta tutti i commenti, ma come si fanno gli aumenti? quelli mi frenano… e vado nel pallone. grazie mille
    francesca

    • silvia

      Gli aumenti ad uncinetto sono molto facili, se devi fare un aumento interno al lavoro dovresti solo lavorare due maglie nello stesso punto, in questo caso invece devi fare più aumenti esterni e si fanno semplicemente: una volta arrivata alla fine del giro continui facendo delle semplici catenelle, poi al giro successivo lavori normalmente i punti bassi sulle catenelle che hai fatto precedentemente! Provaci è davvero facile, per la taglia devi provare, mi sembra che queste nella foto erano fatte con un uncinetto 3, quindi al limite fai qualche maglia in meno all’inizio e qualche giro in meno per la lunghezza.

  18. Elisa

    Ciao Silvia,
    complimenti per le deliziose scarpine! Mi sono talmente piaciute che pensavo di realizzarle come bomboniere per la nascita del mio secondo pargoletto. Mi servirebbero delle dritte peò: per esempio quale cotone utilizzare e il relativo uncinetto tenendo conto che devono essere di dimensioni piccolissime. Aspetto con ansia una tua risposta. Grazie!

    • silvia

      Che bell’idea quella della bomboniere…non ci avevo mai pensato! Per il cotone e l’uncinetto secondo me devi chiedere al commerciante che ti vende il cotone, certo, ti servirà molto fino e l’uncinetto te lo farai dare adatto al cotone che prendi. Io ti posso dire un contone numero 5 ed un uncinetto numero 4 ma come ti ho detto fai prima a chiedere così ti regoli meglio. Un abbraccio e fammi sapere come ti sono venute!

    • Elisa

      Ciao Silvia, scarpina riuscita ma con un problema; non riesco a formare la “T” senza staccare il filato. Ci sarebbe un modo per contattarci? Magari con Skype? Fammi sapere! Baci

    • silvia

      Ciao Elisa, per risolvere il problma o fai un altro giro per arrivare al centro(tranquilla non si vedrà a scarpina finita) oppure fai tutti mezzi punti fino ad arrivare al centro. Altre soluzioni non ci sono se non vuoi staccare il filo! Se vedi bene l’immagine della mia “t” si vede che dalla parte sinistra c’è un giro in più ma poi non da problemi.

  19. carmela scioni

    carinissime voglio farle alla mia nipotina

  20. carmela scioni

    carinissime le voglio provare

  21. emmanuela

    Bellissimo sito