gnocchi senza patate

Questo è uno di quei trucchetti che lasciano senza parole…e vi posso garantire che la differenza con gli originali non si sente!

Questa ricetta, che non è una ricetta ma solo un procedimento ha dell’incredibile, sebbene noi mangiamo gnocchi senza patate da molto tempo ancora non distinguiamo quelli con da quelli senza patate!

Da quando vivo da sola ho fatto questi gnocchi varie volte e ogni volta hanno riscosso molto successo, questa volta poi ho avuto un la solita aiutante tutto fare!

gnocchi senza patate

Insomma bisogna mettere 3 dita di acqua a bollire e poi quando raggiunge il bollore spegnere il fuoco e versare la farina fino a quando l’impasto non risulta tale da poter essere lavorato con le mani. (le quantità sono approssimate, fate delle prove)

Impastare, fare delle striscette e tagliare gli gnocchi! Annalisa mi ha fatto anche il buchino per far aderire meglio il sugo!

Buona giornata!

Riepilogo Ricetta
Ricetta
Gnocchi senza patate
Pubblicata il
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
media
2 Based on 14 Review(s)

10 comments

///////////////
  1. le mani sanno... zia gio'

    Io che li conosco posso assicurare che dire buoni e’ una mortificazione………………
    SONO BUONISSIMIIIII…………….. SLURP….

  2. Vanesa

    grazie della ricetta, anche se facilissima non la ricordavo bene, sono veramente buoni!

  3. Mamma Imperfetta

    Il buchino fatto da Annalisa, mi riporta alle mani sapienti di mia madre.
    E questi gnocchi sono buonissimi, confermo. 🙂

  4. singlemama

    ma dai.
    e io che ancora li faccio con la ricotta…
    questi li provo di sicuro. grazie

  5. Lara

    Si possono fare anche con altri tipi di farina? Per esempio integrale, farro o kamut?

    1. silvia

      non ho mai provato ma penso di si…fammi sapere!

  6. graziella

    Scusa perchè togli le patate??? Sai che gli gnocchi di patate sono notevolmente meno calorici??? E quindi se ne possono mangiare di più. Purtroppo io sia per me che per gli altri devo considerare l’apporto calorico degli alimenti……….Comunque complimenti per il blog

    1. silvia

      Lo so Graziella e ti posso garantire che ogni volta che posso li faccio di patate perchè sono anche più nutrienti…questa è solamente una scorciatoia per questioni di tempo che comunque ritengo valida perchè molto buona come gusto 😛

  7. Sole

    Ciao Silvia,
    innanzitutto mi unisco a tutti quelli che ti hanno fatto i complimenti per il sito… e quindi ti chiedo di dirmi, per cortesia, che tipo di farina utilizzi: la 00, quella rimacinata di semola di grano duro…. e quanto tempo li lasci asciugare prima di cuocerli.
    Brava!
    Sole

    1. silvia

      Grazie di cuore per i complimenti sono sempre super-graditi!
      In generale utilizzo farina 0 biologica, preferisco questa alla 00 che è troppo raffinata e alla semola che rimane molto grezza. Non serve nessun tempo di asciugatura dopo averli fatti, anzi prima li cuoci e meglio è!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.