Primizie di stagione

olio nuovo
Quest’anno il tempo è stato bizzarro e ci ritroviamo quasi un mese prima a raccogliere olive e a gustare verdissimo olio nuovo.

Il caldo di settembre ed ottobre ha anticipato di quasi un mese la raccolta delle olive e quindi mi sono ritovata ad avere piatti del genere, dove olive e uva quasi non si distinguono

olive e uva

Mentre l’anno scorso il raccolto è stato fruttuoso quest’anno “poca roba” e di conseguenza poco olio ma la raccolta delle olive da queste parti è sempre una festa, io e la “piccola aiutante tutto fare” abbiamo raccolto le olive del nostro giardino, giusto quelle che ci servono per fare le buonissime olive sott’olio che facciamo tutti gli anni e di cui io e Annalisa andiamo matte!

raccolta olive

e nelle pause un altro frutto di stagione buono e nutriente anche lui proveniente dal nostro alberello, che dire “come è ricco l’autunno!”

cachi

 

 

6 comments

///////////////
  1. Daria

    Wow, riuscite a farvi l’olio! Che bello!

  2. Raffaela

    Dobbiamo ripetere la storia delle ciliegie con i cachi!!!

    1. vanesa

      assolutamente si!! 😉

  3. le mani sanno... zia gio'

    Ciao Silvia , visto che sono state tirate in ballo le ciliegie e mi dimentico sempre di dirtelo , ho un barattolo pieno di noccioli, ricordamelo che te li do cosi’ ci farai una delle tue MAGIE…

  4. Marina

    ah brava…. veramente ne ho un barattolo pieno anche io…. mi sono persa qualcosa o nn ci hai ancora mostrato come fare la magia nominata da ZIA GIO’?

    1. silvia

      no veramente sono un pò in ritardo :-) però a breve vi farò vedere come utilizzare i noccioli…vabbè dai tanto serviranno per riscaldarci nelle fredde giornate d’inverno!|

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.