coriandoli fai da te

Bhè fare i coriandoli è davvero un gioco da ragazzi…ma quanta pazienza!

Annalisa ama ritagliare e durante tutto l’anno raccolgo migliaia di coriandolini dal pavimento…e allora perchè non sfruttare questa “dote” proprio adesso che i coriandoli sono i protagonisti?

Da quando ero piccola ho sempre avuto il pensiero che questo tipo di gioco fosse un pò contro l’ambiente e devo dire che ancora sono di questo parere ma se usiamo fogli di vecchi giornali da buttare e se tiriamo i coriandoli lì dove sappiamo che verranno raccolti penso che alla fine non sia poi tanto contro natura!

Insomma vai con la produzione di coriandoli!

coriandoli fai da te

Ho usato una bucatrice manuale e ho iniziato…non credevo ci volesse così tanto però!

coriandoli fai da te

E’ un bel lavoro di pazienza infatti se notate bene dalle foto, i nostri coriandoli hanno subìto una mutazione…da tondi sono diventati quadrati, questi ultimi con l’aiuto si Annalisa li abbiamo fatti con le forbici!

coriandoli fai da te

Buon lavoro!

5 comments

///////////////
  1. Gensam

    E’ vero ci vuole molta pazienza,ma i bambini si divertono a bucare!!
    E poi la soddisfazione di far cadere i coriandoli creati da loro non ha eguali….

  2. 4quattropassi!

    Bellissima idea, rende i bimbi più responsabili, dopo tutto quel tempo per realizzarli, forse hanno un pò più di discrezione nel tirarli 😉

  3. vanesa

    con Gaia li ho fatti l’anno scorso, anche i miei dopo un po’ erano diventati quadrati!!! ah ah ah ci vuole taaaaanta pazienza, ma il divertimento è assicurato! io gli ho sempre fatti cosi da quando ero piccolissima! :-)

  4. Claudia

    Anche io e mia sorella da piccole usavamo i coriandoli che venivano fuori dai fogli che si usavano una volta per le stampanti degli uffici!!! E che divertimento…. Quindi… bravissime e buon lavoro!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.