anti-nausea gravidanza

Questo è un consiglio…ho già felicemente passato la prima fase della gravidanza (e anche la seconda ormai) ma ci tenevo a parlarvi di questo piccolo trucco che mi è stato davvero molto utile!

Nei primi mesi di gravidanza molte donne hanno disturbi di stomaco, vomito e nausee sono spesso un malessere invalidante, bhè questi semi sono davvero un grande aiuto!

La mia ostetrica all’inizio mi parlò delle benefiche proprietà dei semi oleosi, semi di lino, di sesamo, di zucca e di girasole, questi semini hanno tantissime proprietà tra cui una buona presenza di grassi Omega3 che fanno tanto bene a noi e allo sviluppo del bambino, sono venduti nei negozi di alimenti biologici, io li ho trovati già miscelati in una bustina da 500 grammi, di solito si trovano già tostati ma in caso potete farlo tranquillamente passandoli pochi minuti in una pentolina calda.

anti-nausea gravidanza

Questo prezioso alimento è consigliato alle persone con disturbi di nausee in quanto essendo secco e molto nutriente è l’ideale per nutrire anche chi non ha voglia di mangiare.

Ovviamente vi parlo della prima fase della gravidanza perchè sono un alimento “anti-nausea” ma può essere preso durante tutta la gravidanza e può diventare una sana abitudine di vita.

Il loro utilizzo è molteplice, si possono aggiungere alle insalate, o per condire la carne, si possono aggiungere ad impasti di pane di pizza o si possono mangiare così come sono a mò di snack!

Insomma un consiglio prezioso che mi faceva piacere condividere con voi!

 

4 comments

///////////////
  1. mammagiochiamo

    Io da un po’ ho scoperto i semi di lino e le sue ottime propriètà e ogni volta che preparo un piatto di insalata ne metto qualche cucchiaino.
    Danno quel tocco in più non solo al palato ma anche per la vista: danno movimento e colore all’insalata.
    E’ un abuona abitudine che si mantiene senza nessuna fatica..basta solo ricordarsi di metterli :)

  2. graziella

    Anche io uso i semi di lino, sono ottimi per regolalizzare l’intestino e forniscono una buona quantità di omega 3

  3. GLORIA

    ciao, complimenti x il blog, bellissimo…un’informazione ma si possono consumare anche crudi questi semi o vanno necessariamente tostati?grazie mille

    1. silvia

      bhè la tostatura serve a non farli rovinare e a renderli più croccanti se li mangi in un tempo ragionevole non ci dovrebbero essere problemi, ci sono alcuni semi che con la tostatura perdono anche dei nutrienti quindi non problem!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.