Lo sapevate che…

pancia nono mese

In questo periodo, ad un mese dalla data di fine gravidanza inizio a pensare al parto.

Ho scelto la struttura e sto seguendo, come vi ho detto molte volte, un percorso diverso da quello che di solito si segue qui in Italia.

Il corso pre parto a cui sto partecipando mi sta aprendo gli occhi su molte cose, rafforzando in me la voglia di partorire secondo natura. Queste sono le importantissime raccomandazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che POSSIAMO PRETENDERE nel momento del parto, vi lascio anche un link alla legge Regionale 03 Giugno 1985, n84

e sottolineo 1985!

Spero che sia utile a molte persone che come me vogliono “godersi” il parto e non essere solo un numero e una routin giornaliera, cosa che troppo spesso succede nei nostri ospedali…pensate che una mamma si è stampata la legge e l’ha messa nella valigia dell’ospedale, quando era in travaglio e le volevano fare alcune pratiche che l’Oraganizzazione Mondiale per la Sanità sconsiglia, lei ha tirato fuori il foglio e l’ha fatto vedere alle ostetriche che ovviamente si sono dovute fermare ed hanno dovuto seguire i desideri della donna! Un pò di coraggio nel momento della nascita dei nostri figli non guasta secondo me!

Buona lettura!

RACCOMANDAZIONI DELL’ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA’

1. Per il benessere psicologico della neo-madre deve essere assicurata la presenza di una persona di sua scelta – familiare o non – e poter ricevere visite nel periodo post-natale.

2. A tutte le donne che partoriscono in una struttura deve venir garantito il rispetto dei loro valori e della loro cultura.

3. L’induzione al travaglio deve essere riservata solo per specifiche indicazioni mediche e in nessuna regione geografica si dovrebbe avere un tasso superiore al 10%.

4. Non c’è nessuna giustificazione in nessuna regione geografica per avere piu’ del 10% – 15% di cesarei.

5. Non c’è nessuna prova che dopo un precedente cesareo sia richiesto un ulteriore cesareo per la gravidanza successiva: parti vaginali, dopo un cesareo, dovrebbero venir incoraggiati.

6. Non c’è nessuna indicazione per la rasatura del pube e per il clistere prima del parto.

7. La rottura artificiale delle membrane, fatta di routine, non ha nessuna giustificazione scientifica e se richiesto, si raccomanda solo in uno stato avanzato del travaglio.

8. Durante il travaglio si dovrebbe evitare la somministrazione routinaria di farmaci se non per casi specifici.

9. Il monitoraggio elettronico fetale, fatto di routine, deve essere eseguito solo in situazioni mediche particolarmente selezionate e nel travaglio indotto.

10. Si raccomanda di non mettere la donna nella posizione supina durante il travaglio e il parto: si deve incoraggiare la donna a camminare durante il travaglio e di scegliere liberamente la posizione per lei più adatta al parto.

11. L’uso sistematico dell’episiotomia non è giustificato.

12. Il neonato in salute deve restare con la madre ogni volta che le condizioni dei due lo permettano. Nessun processo di osservazione della salute del neonato giustifica la separazione dalla madre.

13. Si deve promuovere immediatamente l’inizio dell’allattamento persino prima che sia lasciata la sala parto.

14. L’allattamento costituisce l’alimentazione normale ed ideale del neonato e dà allo sviluppo del bambino basi biologiche ed effetti impareggiabili.

15. In gravidanza si raccomanda un’educazione sistematica sull’allattamento al seno, poiché attraverso un’educazione e un sostegno adeguato tutte le donne sono in grado di allattare il proprio bambino al seno. Si deve incoraggiare le madri a tenere il bambino vicino a loro e di offrirli il seno ogni volta che il bimbo lo richiede. E si raccomanda di prolungare il più possibile l’allattamento al seno e di evitare il complemento di aggiunte. Una madre in buona salute non ha bisogno di alcun complemento fino a 4 – 6 mesi di vita del bambino.

8 comments

///////////////
  1. Giada

    Il mettere le raccomandazioni in valigia al momento del parto era anche una mia idea…purtroppo troppo spesso i sanitari se ne dimenticano…

  2. Marina

    bellissime queste raccomandazioni… bellissima anche la tua scelta di partorire in quella struttura…. però per tutte coloro che nn potranno partorirvi io mi sento di dire che anche le ostetriche dell’ospedale di monterotondo (in cui io ho fatto nascere 2 dei miei 3 figli) sono meravigliose in questo… l’assistenza, la gentilezza, la naturalezza con cui accompagnano i bimbi alla vita è straordinaria!! lì il ginecologo entra in scena solo per la sutura dei punti (qualora ce ne fossero) … per il resto fanno tutto loro…. con una grandissima umanità!! a me è stato permesso di travagliare con mio marito accanto e con i miei cari che entravano e uscivano a seconda delle mie richieste… nn mi sembrava nemmeno vero che stessi in ospedale…. ho stretto tutto il tempo a me la famosa “doudoune”, me l’hanno lasciata tenere anche durante l’espulsione… e appena nato il bimbo me l’hanno lasciato tenere col cordone ancora attaccato e poi (quando per problemi miei) ci hanno dovuto separare gli hanno subito messo accanto la mia,”la nostra”doudoune…. la stessa che lui stringe ancora a sè per addormentarsi…. consiglio a tutte di averne una…. e a voi future mamme…. a TE SILVIA…. auguro di godervi quel giorno di cui nel cuore e nella mente resteranno solo gioie ed emozioni e di cui miracolosamente ne spariranno i dolori…. un abbraccio alle mamme pancione!!! 3

  3. Ele

    Mi sono salvata il documento…chissà col prossimo lo metterò in valigia!!!durante il travaglio mi hanno fattostare sempre sdraiata e x poco seduta (ho chiesto di andare a far pipì così ho avuto la scusa x cambiare posizione)con monitoraggio sempre attaccato…poi alla fine è finito tutto con un cesareo perchè il bimbo nn scendeva :(

  4. Rita

    Posso chiederti che tipo di corso pre parto stai seguendo? Anche io sono di Roma.

    1. silvia

      Lo tiene la mia ostetrica, l’ho conosciuta e mi sono “innamorata” ti apre gli occhi su molte cose che nessuno ti dice e che non è facile trovare da soli…si tiene a Mentana e vengono donne da tutta Roma, se vuoi più informazioni vediti il sito del “melograno mentana”, l’associazione dove si tengono i corsi, e non solo corsi pre parto ma anche post parto, musica per bambini piccoli, baby massaggio e tante altre belle cose!

  5. alessandra

    Cara silvia complimenti ti apprezzo moltissimo,io ho avuto quattro gravidanze dare la vita e’ magico!

  6. Ele

    Quando vuoi fai un salto da me, c’è un premio x te

  7. Stefania

    Ti auguro con tutto il cuore di avere il parto che desideri!
    Un abbraccio!!!!
    Ste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.