chimica indumenti

Ed oggi vi propongo un mio pensiero, una delle tante cose a cui tengo e a cui sto sempre molto attenta che nessuno(o quasi) ci dice…

Vi è mai capitato di comprare un nuovo capo d’abbigliamento ed indossarlo senza lavarlo, immagino di si, è invitante il concetto di “nuovo= pulito” ma non è così…anzi…

Tempo fa leggevo su una rivista che il primo lavaggio dei capi d’abbigliamento è d’obbligo non tanto perchè decine di persone potrebbero averlo provato prima di noi ma soprattutto perchè sulla superficie ci mettono una marea di robaccia chimica ma proprio tanta tanta!

chimica indumenti

Tanto per cominciare la regina è la formaldeide che serve per evitare muffe e germi e per non far spiegazzare troppo il capo, ma vengono utilizzati anche amidi e coloranti che essendo chimici possono creare irritazioni alle pelli più delicate e che purtroppo si addizionano alle tante cose cancerogene che ci girano intorno e che è meglio evitare.

Il primo lavaggio dei capi elimina anche l’eccesso di colore che se mettiamo addosso può macchiare o che comunque si trasferisce sulla nostra pelle e bene non fa.

Se dobbiamo scegliere un capo d’abbigliamento preferiamolo sempre bianco, sebbene anche ai capi bianchi vengano applicati agenti chimici di sintesi che fanno male, possiamo lavarlo a temperature più altre e quindi eliminare già dal primo lavaggio gran parte delle sostanze nocive e poi ovviamente essendo un capo bianco non ci sarà l’eccesso di colore che invece può avere per esempio un capo rosso o blu, questo vale soprattutto per la biancheria intima, per i pigiami, per gli indumenti con cui sudiamo, per i completi da letto e per i capi dei bambini!

Meglio non stirare che non lavare questo è il mio motto! :-)

 

 

10 comments

///////////////
  1. Micaela

    anche io uso il tuo stesso motto!
    Grazie per aver condiviso e scritto pensieri che spesso faccio anche io!

  2. stellegemelle

    ..io la peggiore di tutte….:
    lo sapevo….ma delle volte non lo faccio!!!!

  3. marina

    giusto… avete provato ad annusare i capi nuovi?? sanno di colla!! un’odore sgradevolissimo… io però ammetto che ogni tanto con alcuni capi lo faccio :( ovviamente MAI con l’intimo!! e siccome la mia passione è IL ROSSO e vesto moltissimo le mie bimbe di questo colore (ora che ci penso anche il maschietto) cerco sempre di mettere sotto una camicetta bianca o un’intimo delicato… poi le mie soffrono di dermatite e ovvio che tutto quello che hai menzionato tu nn aiuta la pelle!! :( grazie Silvia che ci ricordi sempre che essere mamme significa anche nn abbassare mai la guardia…
    ah, il mio motto invece è: MEGLIO LAVARE PRIMA DI STIARE!! :) (io stiro tutto anche i calzini!!! aiuto!! imparerò prima o poi a lasciar perdere???)
    bacio!!

  4. Mammaeco

    Ecco!evvivaaa!per fortuna che esiste qualche altra mamma che la pensa come me…temevo di essere quella esagerata che si fa mille paranoie…buona a sapersi e grazie per il post
    Io comunque, a dirla tutta, non stiro quasi nulla della piccolina, non trovo il tempo..ma come fate voi?trooooooppooo brave!

  5. Claudia

    Anche io per i bimbi lavo sempre prima…. ma ad essere sincera sincera… per me non vale la stessa regola :-P!
    Cercherò di stare più attenta… e grazie dei consigli.
    Baci

  6. marina

    notizia fresca: stamattina una mamma è venuta a scuola lasciando la bimba più piccola e raccontandoci che doveva correre all’IDI per la figlia più grande perchè aveva indossato un capo di H&M nn lavato… la bimba aveva insisito per indossarlo e lei l’aveva accontentata pensando “ma dai per una volta che vuoi che succeda!?” e invece le son venute delle piaghe pustolose su tutte le braccia e sulle parti nn protette dalla canottiera…. il pediatra dice che è stata la maglia…. domani saprò dirvi che ne pensano gli specialisti dermatologi,,,,

    1. silvia

      mamma mia…incredibile!

  7. insurance car

    28/10/2012riepilogando…se uno decidere di lasciarsi morire perché malato i credenti si oppongono dicendo che la vita non gli appartiene e che bisogna rispettare la volontà di dio. quando invece uno ammazza un tot di cristiani, questi vanno in giro ad ammazzare altra gente. non si rispetta più la volontà di dio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.