ballerina spiaggia

ballerina spiaggia

Vedere una nonna piangere vedendo la nipotina che balla insieme a tutti gli altri bambini è stato qualcosa di immensamente grande!

La storia è semplice, in spiaggia una nonna racconta a chiunque le rivolge uno sguardo la loro vicenda, triste ma con molta speranza per il futuro.

La bimba in questione ha due anni, meravigliosa è dir poco, dolce e affettuosa, un peperino! A vederla così mai si immaginerebbe cosa ha passato quest’inverno. Le parola di una nonna arrabbiata con il mondo, dal vaccino la bambina stentava a camminare, tanti problemi e tanti giorni in ospedale…e tutti son sicuri, è stato subito dopo quel maledetto vaccino.

E non è finita qui.

Non vaccinateli” ci continua a ripetere questa nonna coraggio.

Son storie che fanno riflettere e vedendo questa donna piangere non so se di gioia o di paura davanti alla nipotina che balla insieme a tutti gli altri bambini i balli di gruppo di questa estate…si riflette con il cuore in gola.

 

13 comments

///////////////
  1. vanesa

    nodo in gola, occhi con le lacrime…… qualche volta penso quanto sono stata “incosciente e ignorante” con Gaia, che i vaccini (obbligatori) li ha fatto tutti, con un’eventuale secondo figlio quanto sarà difficile decidere ora che si è più coscienti….

  2. Valentina

    Anch’io ho conosciuto una coppia con bambini di cui uno ha subito danni celebrali con cure a vita (ha crisi epilettiche senza convulsioni) scatenatesi post vaccino…. ora conduce una vita normale, il bimbo ha 5 anni ma per non avere più problemi è in cura con il triplo della dose possibile per bambini della sua età… io ho fatto solo l’esavalente alla mia bambina e poi mi sono bloccata, dopo il secondo richiamo è stata male e ho iniziato il mio percorso di informazione e formazione, ho scoperto cose allucinanti… io mi fidavo di asl e pediatra, ma ho capito che bisogna sempre, sempre approfondire e ragionare con la propria testa, informarsi ed essere consapevoli… sono stata fortunata, spero, e ora ho scelto di non rischiare più!

  3. marina

    e gli occhi di quella nonna me li porterei sempre dietro… ogni volta che qualcuno (medici compresi) mi guarda sbalordito perchè io nn vaccino i miei figli…. irresponsabile è il minimo che io possa sentirmi dire… ma se guardassero in quegli occhi magari ci penserebbero un pò su….

  4. chiarac

    Una voce fuori dal coro: e’ vero che i vaccini hanno effetti collaterali (e credo che tante cose ancora nemmeno si sappiano), e’ vero che c’e’ un eccesso (xke’ vaccinare x la varicella?),ma e’ anche vero che alcune malattie possono essere letali o fortemente invalidanti (ad esempio il tetano, la poliomielite, la meningite…).Esiste quindi un rischio per nulla teorico anche nella scelta di non vaccinare che non credo possa essere preso “alla leggera”. Come sempre, secondo me, ci vuole buon senso ed evitare di farsi condizionare dal singolo episodio (che puo’ presentarsi sia come conseguenza di una vaccinazione che della scelta di non vaccinare)per quanto tragico e toccante possa essere. Ovviamente poi ognuno e’ libero di scegliere (e ci mancherebbe!) cio’ che ritiene meglio per i propri figli.

    1. carla

      mi accodo a questo commento per ribadire lo stesso concetto: è sicuramente sbagliato accettare tutto “a prescindere”, solo perché “si fa così”, ma forse lo sbalordimento nell’apprendere tutte le possibili conseguenze (innegabili) di un vaccino viene dal fatto che prima non ci si era mai posti alcun problema e che in ballo qui c’è la vita stessa dei nostri pargoli. appunto, c’è vaccino e vaccino: rosolia o poliomelite? varicella o tetano? sarebbe meglio mantenere un po’ di oggettività anche in questi casi, per non incorrere in rischi altrettanto gravi. carla

  5. silvia

    Certo, certo, porsi il problema è già un grande passo…ma cmq siamo ancora pochi a farlo :-(

  6. Mammatrafficona

    Io non ho vaccinato… mi sono informata e strainformata, sono anche andata ai colloqui informativi con il medico, l’ho trovato molto disinformato rispetto a tutta una serie di argomenti e domande che gli ponevo.
    Inoltre, si sa che i vaccini non coprono tutta la vita… dopo dieci anni molti non coprono più… e mi chiedo allora che senso abbia bombardare i bambini così piccoli e poi non dire più niente…
    La storia di quella bimba è finita bene, purtroppo in giro ce ne sono molte che non sono state a lieto fine, ed è uno strazio. grazie per la condivisione

    1. isa

      la risposta è facile… i vaccini per le case farmaceutiche sono soldi, vile denaro, lo stato li compra lo stato paga noi siamo le cavie dei loro esperimenti così è sempre stato, e così sarà sempre!

  7. Isabella

    E’ davvero una scelta impegnativa e di grande responsabilità, ma sempre più genitori si stanno facendo la domanda.
    Io alla fine ho deciso (dopo i suoi due anni) di farle fare solo tre vaccini (polio, tetano e difterite) che mi ha consigliato una pediatra omeopata, che segue da un anno mia figlia e di cui mi fido molto.
    Ogni volta che ho un appuntamento però temo molto per lei…

  8. laura

    Anche io mi associo a chiara e Carla…
    Io non ho ancora dei bambini ma parlo delle mie esperienze personali,ho avuto una madre di cui non vado tanto fiera,ma sui vaccini diceva che era meglio fare solo gli obbligatori,ho fatto solo quelli sia io che le mie sorelle ,ho 33 anni e sono sana come un pesce!!!!! Lo stesso vale x le mie sorelle.

  9. Valentina

    Mi associo, NON VACCINATE i vostri cuccioli. Abbiamo vaccinato il nostro primo figlio E. perchè era obbligatorio, perchè eravamo ignoranti perchè la paura è sempre tanta. Poi ci siamo informati, abbiamo letto studiato e condiviso e così il nostro secondo filgio D. non è stato vaccinato (e il primo non ha fatto più nessun richiamo). Torneremmo indietro solo per non vaccinare E.!! E per il terzo che arriverà a fine gennaio la strada sarà sempre del NON VACCINO. Informatevi ed amatevi. Basta fare le cavie.

  10. laura

    ho sentito al tg ma ce anche su internet di due bambini con principio di autismo e forse di diabete mellito dopo vaccino anti morbillo parotite e rosolia.Ma non e possibile!!! mi spiegate xche’ vaccinarli contro il morbillo?????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.