frutta biologica

frutta biologica

Oggi volevo parlare con voi di un argomento che mi sta molto a cuore, il fatto di “mangiare o no biologico”

Come sapete e come sanno anche le persone che mi stanno vicine ci tengo molto a questa cosa, da quando è nata Annalisa ho sempre cercato di comprare cibo che avesse questa garanzia.

Credo nel biologico, credo anche che possano esserci delle frodi, come in tutto, ma come ho detto tante volte penso che la certificazione biologica sia l’unica arma a nostra disposizione per mangiare meglio.

Tempo fa parlando con il mio omeopata affrontavo il discorso che voglio proporvi oggi.

Mangiare biologico vuol dire cercare cibi di questo genere e a volte mi rimane difficile reperire soprattutto la frutta e per questo negli ultimi tempi devo ammettere di averne mangiata di meno e allora ecco la mia domanda -meglio mangiare tantissima frutta e verdura anche non biologica o accontentarsi della poca frutta che troviamo pur che abbia il certificato di essere stata coltivata con tutte le accortezze ed essere priva di veleni-

Non ho ancora la risposta a questo quesito e quindi chiedo a voi…qualche consiglio, voi come fate?

10 comments

///////////////
  1. verovero veramenteveronica.blogspot.it

    io se riesco e trovo…compro biologico!!!!!!però non posso fare a meno della frutta ,quindi se non trovo biologico lavo bene enel caso cuocio.
    quando trovo magari cassette di frutta biologica le compro e faccio marmellate da usare poi nel momento di carestia

  2. bruskamente famiglia

    Secondo me una cosa non esclude l’altra! Come in ogni cosa, una modesta via di mezzo è la soluzione. Frutta e verdure bio, nel caso non fossero sempre disponibili, frutta e verdura senza garanzia del biologico, ma non necessariamente inquinata . Almeno io faccio così.

  3. Barbara

    Anch’io sempre penso questo, quando non trovo la frutta biologica preferisco non mangiarla.

  4. Marina

    anche io se trovo biologico compro… ma siccome nn ce n’ è una vasta quantità e tutti e 3 i miei bimbi vanno pazzi per la frutta io la compro anche quella “nn biologica” e la sbuccio SEMPRE qualsiasi frutta sia… lo sò che la buccia contiene le vitamine però magari contiene anche qualche pesticida… quindi…mi sembra un buon compromesso… :)

  5. Egle

    Ciao, il tuo blog è molto interessante!
    A proposito di quello che hai scritto in questo post volevo dirti che io non riuscendo a comprare frutta e verdura “decente” ho deciso (da anni) di affidarmi ad un azienda che mi porta a casa la cassetta bio e devo dire che sono soddisfatta! Quindi mangiamo bio italiano certificato e tracciato!
    A presto Egle
    P.S.: visto che abbiamo diversi punti in comune tra cui la maglia e l’uncinetto… se ti va vieni a trovarmi nel mio blog (www.egle75.blogspot.com)

    1. silvia

      Grazie cara, anche io mi rivolgo ad un contadino di cui mi fido ciecamente perchè amico di famiglia e in conversione biologica ma a volte devo fare i conti con alcuni prodotti che lui non coltiva e di cui c’è grande richiesta in casa…passerò a trovarti molto volentieri!

  6. Valentina

    Ciao Annalisa, spesso ho letto dubbi in giro come il tuo e la risposta che mi sono fatta leggendo in giro , è che la frutta è talmente importante che meglio mangiarla non bio che non mangiarla.
    Poi ho letto anche una cosa molto interessante che tra i frutti che si possono comprare non biologici ci sono : Anguria,pompelmi,kiwi,mango,avocado,Ananas,Broccoli,Zucche e Meloni.
    Frutti che vanno bene non BIO ma meglio BIO sono: Patate.Zucchine,mirtilli,prugne,pomodori,banane(Fairtrade),lamponi e more.
    SOLO BIO: Agrumi,Mele,Fragole,Pesche,Uva,Albicocche,Sedano,Carote e pere.
    Spero di esserti stata d’aiuto

    Ciao Valentina

    1. silvia

      Cara Valentina, molto interessante ciò che hai scritto, diciamo che in linea di massima anche io la penso come te, prima ero più integralista, ora mi sono ammorbidita e compro anche il non biologico, pur di mangiare frutta! Ti ringrazio di cuore, Annalisa è mia figlia…io sono Silvia :-)

  7. Valentina

    Ops! Ciao Silvia! :)

  8. laura

    Con questa crisi e con i soldi che scarseggiano e gia’ tanto che si riesca a comprare frutta e verdura non bio che costa tantissimo figuriamoci quella BIO!!!! Purtroppo a me piacerebbe ma x ora mi devo accontentare di quella non bio e la lavo molto bene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.