uova di cioccolato fatte in casa

Bhè non potevo non proporvi il modo migliore per risparmiare soldi e divertirvi un pò…non compriamo l’uovo confezionato…facciamolo!

uovo di cioccolata fatto in casa

Già è da un pò che mi è venuta questa idea e sono giorni che cerco la forma in plastica per realizzare in casa l’uovo di cioccolata. Adesso che l’ho trovata la sfrutterò al massimo.

Intanto è bene precisare che esistono più tipi di forme per realizzare l’uovo ma le più commerciali sono questa che ho usato io e quella di plastica più spessa che è migliore, diciamo quasi professionale. La differenza tra le due è che la prima si può rompere mentre la seconda è molto più resistente…vabbè poi il prezzo che varia molto da l’una all’altra anche se il risultato dovrebbe essere lo stesso.

La scelta della cioccolata è molto importante, io consiglio con calore di scegliere sempre cioccolata fondente che abbia come primo ingrediente il cacao e non lo zucchero, è sinonimo di buona qualità. La cioccolata al latte non la menziono proprio perchè a me non piace ma se volete il procedimento è lo stesso che spiegherò sotto.

Prima di tutto bisogna pulire per bene lo stampo, dopo averlo lavato con acqua e sapone bisogna passare sulla superficie un fazzoletto con un pò di alcool alimentare.

come fare l'uovo di cioccolata

Bisogna ora temperare il cioccolato, questo passaggio a mio dire non è indispensabile ovvero serve per mantenere lucido il cioccolato ma per esempio a me non importava un gran chè. Comunque vi spiego anche come si fa ma sappiate che se non siete dei perfezionisti come me potete solo sciogliere a bagnomaria il cioccolato e andrà bene lo stesso.

Bisogna sciogliere a bagno maria il cioccolato fino ad una temperatura di 45° (è indispensabile un termometro per alimenti), poi bisogna aspettare che si raffreddi fino a 26° e poi riportarlo a 30° questo procedimento dovrebbe funzionare per rendere l’esterno dell’uovo bello lucido, come quelli che si comprano.

Mettiamo il cioccolato sciolto nella mezza forma dell’uovo e giriamo per qualche minuto in modo circolare per far si che il cioccolato vada bene sui bordo , togliamo quello in eccesso e rovesciamo rapidamente su un piano coperto di carta forno.

Aspettiamo circa un’oretta e vedremo che da solo lo stampo si staccherà dalla cioccolata formando dei punti di aria chiaramente visibili.

Quando tutto si è staccato avremmo la nostra metà uovo, dovremmo ovviamente farne due e poi potremmo metterle insieme con un pò di cioccolato fuso passato sui bordi di una metà uovo…non dimentichiamo però di mettere la sorpresa!

Io per decorare ho usato il cioccolato plastico, ovvero:

  • 100 gr ciccolata fondente
  • 1 cucchiaio scarso di acqua
  • 2 cucchiai colmi di miele

zucchero a velo quanto bastacioccolato plastico

cioccolato plastico

Sciogliere anche questo cioccolato, aggiungere poi il miele e l’acqua e amalgamare. Lo zucchero a velo va messo finchè la nostra pasta ha la consistenza giusta ovvero morbida ma non troppo appiccicosa, ora bisogna lavorarla un bel pò e lasciarla riposare un pò nella pellicola trasparente. Se si indurisce un pò non preoccupatevi con calore delle mani si ammorbidirà di nuovo.

Ora si può decorare!

cioccolato plastico

cioccolato plastico

In caso l’uovo sia debole in qualche punto io l’ho usato anche come rinforzo.cioccolato plastico

Eccolo finito!

uova di cioccolato fatte in casa

Riepilogo Ricetta
Ricetta
Uovo di cioccolato fatto in casa
Pubblicata il
media
1.5 Based on 4 Review(s)

14 comments

///////////////
  1. Vanesa

    fantastico!!! bello l’effetto finito! brava!
    buono, fatto in casa e super divertente!!! 😉

  2. Luana

    Bravissima Silvia!!!! ma dove hai trovato lo stampo?? io l’ho cercato tanto ma da queste parti proprio non ce n’è aria!!!! 🙂

  3. mammasorriso

    grazie dei preziosi consigli! il risultato finale è un capolavolo!

  4. nora

    Bellissimo e sembra anche molto buono… complimenti!

  5. giovanni

    Grazie per la bella idea. Ho inserito il link al tuo sito sul nostro sito di Budrio in Transizione.Buona Pasqua
    giovanni

    1. silvia

      Grazie Giovanni l’ho visto e con grande piacere scopro il tuo sito che trovo molto molto interessante.

  6. singlemama

    acc… anche per me non c’è stato verso di trovare lo stampo…
    dove l’hai preso tu?

    ps: il tuo uovo è splendido!

    1. silvia

      Me lo hanno preso a San Giovanni(Roma)ad un negozio all’ingrosso, mi sembra che si chiama Peroni, l’abbiamo pagato 6 euro ma alla fine se proprio non lo trovi si può prendere on line.
      Grazie dei complimenti!!!!

  7. Rosangela

    Bellissima idea…..se riesco a trovare lo stampo ci provo anche io…

  8. Anonimo

    bello bello… sento l’odore di cioccolata fin qui…
    brava .

  9. Daria

    Ma che meraviglia! Devo cercare anch’io gli stampi: per l’anno prossimo ormai! Diciamo che quest’anno mi sono concentrata sulla colomba home-made e l’anno prossimo completerò con l’uovo!

  10. Pingback:Come fare l’uovo di cioccolato in casa | Flora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.