uccellini lana cardata

Seconda decorazione per il mio ramo pasqual-primaverile, dopo il nido mi sembrava logico fare l’uccellino!

Eccolo qui, l’ho fatto seguendo le istruzioni sul sito “la pappa dolce”

Ci vuole pochissimo tempo e pochissimo materiale solo un pò di:

  • lana cardata del colore che vi piace,
  • ago per infeltrire (o ago e filo normali)
  • un gesso giallo (o comunque qualche cosa per colorare il becco)

uccellini lana cardata

uccellini lana cardata

fare un nodo stretto da una parte della striscia di lana cardata più lunga (circa 20 cm) e dividere la parte dopo il nodo in due parti uguali

uccellini lana cardatagirare intorno al nodo prima una parte di lana e poi l’altra fino a formare la testa dell’uccellino

uccellini lana cardatafare un altro nodo dall’altra parte e dividere la lana centrale in due parti e passarci la striscia di lana più corta per formare le ali

uccellini lana cardataper fissare il corpo alle ali si può punzecchiare con l’ago per infeltrire altrimenti si possono mettere un pò di puntini con ago e filo normali

uccellini lana cardatacoloriamo il becco di giallo

uccellini lana cardata

tagliamo via parte della coda e, nel caso le ali siano troppo lunghe, anche un pezzetto di quelle

uccellini lana cardata

la mamma delle nostre uova è pronta a vegliare e covare il suo nido!

5 comments

///////////////
  1. mammasorriso

    sarebbe perfetto per il nostro albero delle stagioni! e mi sembra pure semplice! grazie

    1. silvia

      Ti ringrazio…ho una brava maestra! 😛

  2. Luana

    E grazie alle tue bellissime idee abbiamo anche noi iniziato a fare un ramo di pasqua veramente carino come mai era venuto prima….abbiamo preso spunto da te dolce mamma…ti farò vedere cosa sta venendo fuori…Alessia è così contenta..da quando abbiamo messo l’uccellino e il suo nido sul ramo la mattina quando si alza la prima cosa che vuole fare è portare dei pezzettini di biscottino al suo caro uccellino! :-) GRAZIE GRAZIE …aspetto altre bellissime idee!!!…..dimenticavo!! abbiamo messo anche le apette che avevi proposto qualche tempo fa…ed è incredibile sembrano proprio vere..ho detto ad Alessia (per evitare che le staccasse visto che sono alla sua altezza) di non toccarle perchè le api pungono e lei….si limita a guardarle incantata!!!……BRAVISSIMA e complimenti per le spiegazioni semplici semplici …un bacio grande grande…

    1. silvia

      Non puoi capire quanto mi fa piacere…soprattutto sapere che Alessia apprezza questi piccoli lavori e che tu li realizzi con amore per lei! Un bacio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.