crostata senza burro

Classica ricetta. In ogni casa ci sarà la propria, quella che vi propongo io è senza burro, solo olio e posso garantirvi che viene perfetta…anche più buona secondo me!

La ricetta è:

  • 1 uovo grande (o 1 uovo e un tuorlo se li avete piccolini)
  • 100 olio di semi
  • 90 zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • scorza di limone
  • farina quanto basta per creare un impasto morbido ma compatto (circa 400 grammi)

Sbattiamo per bene le uova con lo zucchero, aggiungiamo l’olio, la scorza del limone, e in finire la farina già mescolata con il lievito.

Impastiamo e lasciamo 15 minuti in frigo a riposare avvolta da carta trasparente(al limite se abbiamo fretta possiamo omettere questo passaggio, sarà solo un pò più difficile da stendere).crostata senza burro

Bisogna ora stendere la pasta come per una crostata normale, mettere la marmellata crostata senza burro

e fare le famose striscioline che contraddistinguono la tipica crostata,

crostata senza burro

possibilmente facendovi aiutare da manine piccole ma esperte!

crostata senza burro

Va in forno ventilato a 180° per circa 20 minuti o poco più…

crostata senza burro

Buon fine settimana

7 comments

///////////////
  1. kosenrufu mama

    che buona!! anche io ho provato una ricetta di pasta frolla con l’olio, ma quello di oliva evo, avevo solo quello. E’ risultata un pò troppo pesante per i miei gusti. Proverò la tua, specie per i biscotti che i miei filgi consumano a colazione!!!!
    un abbraccio

    1. silvia

      si infatti con l’olio extaravergine viene pesantina…questa invece mi sembra proprio perfetta.

  2. laura

    Ciao Silvia dato che e piaciuta tanto la rifaccio x domani piuttosto che comprare i soliti cioccolatini. Ti do un consiglio quando la fai impastala la sera e falla riposare una notte intera nel frigo xche piu riposa la frolla piu e buona! E domani mattina presto la inforno. Ti voglio consigliare un ‘ altra cosa,quando fai questa o un’ altra torta mischia la farina cioe’ meta’00 e meta’ 0 ovvero la manitoba vengono piu’ buone le torte ,te lo dice una ex aiuto pasticcera che xro’ e un po’ fuori dal giro dei dolci da un bel po’ pero’ le cose essenziali me le ricordo ancora. Ti consiglio un’ ottima marca di farina manitoba ovvero quella di MOLINO SPADONI dove all’interno trovo sempre 2 bustine di lievito di birra essicato che e quello che si usa in pasticceria e OTTIMO !!!!! Molto meglio di quelli specifici x dolci. Ce sia bianca che nera, con quella ci faccio una super foccaccia !!!! L’unica cosa e che sui sacchetti dicono che e buona solo x fare il pane invece no e ottima anche x i dolci infatti io ci ho fatto la tua super crostata!!!!! Fammi sapere cosa ne pensi. Ciao

  3. silvia

    Grazie mille dei consigli Laura, quella marca di farina la usa sempre mia mamma…la proverò.

  4. laura

    Ti devo ringraziare perche’ grazie al tuo blog mi e ritornata la voglia di fare i dolci devo solo comprarmi un po di attrezzi del mestiere( impastatrice ecc…) perche’ in pasticceria dopo averla tenuta 1 notte nel frigo la mattina la sbattevamo nell’impastatrice con un uovo x mezz’ora e poi la stendevamo con la macchina. E quante crostate poi! ho anche notato che quella marca di farina un po la miscelano gia’.

  5. Angela

    ciao.. ricetta utilissima soprattutto per non privarsi delle crostate anche per chi è intollerante al lattosio.. una domanda: 100 olio di semi sono gr o ml? grazie mille :)

    1. silvia

      Si questa ricetta è perfetta secondo me 😉 Sono 100ml di olio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.